image/svg+xml

Strategie per liberare la tua creatività


Vuoi liberare la tua creatività?

In questo articolo condividerò con te alcuni consigli pratici su come essere più creativo o più creativa.
 
Quando la creatività è in blocco, uno scrittore tende a dire che ha il più che famoso blocco dello scrittore. Cosa succede esattamente e quali sensazioni ti ritrovi a vivere? Vediamole insieme:

  • Sei in stallo,
  • Hai provato a scrivere ma niente ti soddisfa,
  • Non sai cosa scrivere e fissi il foglio bianco,
  • Non ti piacciono le tue idee e spesso le cancelli
  • Senti come un senso di vuoto e la scrittura che non fluisce, non esce
  • Qualcuno addirittura mi dice di sentirsi "stitico"


Ecco, se hai riconosciuto almeno una delle situazioni descritte, allora hai bisogno di ricontattare la tua ispirazione, di ravvivare gli stimoli e allenare la tua creatività.
Sì, perché la creatività è allenabile. Cioè, siamo tutti creativi, in diversa misura, e la creatività è una skills allenabile e migliorabile.
 
Se pronuncio parole come "allenabile" e "migliorabile" tu pensi a qualcosa che sia legato all'abitudine? Spero di sì. Perché tutto ciò che facciamo abitualmente ci porta a progredire se lo facciamo con un fine e un focus.
L'abitudine alla scrittura ti permetterà di contattare e ricercare il tuo stile ma anche di combattere quotidianamente il blocco della creatività.
 
Sicuramente, il blocco dello scrittore è il principale motivo per cui le mie aule sono piene. 
Stephen King, Lev Tolstoj, Virginia Woolf e molti altri hanno accusato il dolore legato a questo blocco. 
Se l'ispirazione non ci visita (come spesso accade perché la verità è che i momenti di ispirazione sono "stati di grazia") dobbiamo essere noi a visitarla. Vediamo insieme come fare: 

  1. Parti dal presupposto che dove nulla esiste, tutto è possibile.
  2. Parti da quel nulla che c'è... contatta qualunque cosa ci sia oltre o ti giri in testa, inventa, immagina, cerca qualunque scintilla possa mettere in moto la tua macchina creativa e segui quella suggestione. 
  3. Censura il giudizio, inizia a scrivere e confrontati con gli altri, condividi le cose che scrivi.
  4. Scrivi comunque, quotidianamente o settimanalmente non importa. Prova a scrivere in ogni caso, come se la scrittura fosse un allenamento o un appuntamento e vedrai accadere miracoli. 
  5. Cerca ogni tipo di stimolo esterno capace di accendere le tue idee e le tue emozioni.
  6. Usa le domande per auto-stimolarti. 
  7. Scrivi di quello che ti brucia dentro, fosse anche uno sfogo.

La cosa importante che voglio ancora sottolineare è che la scrittura e come un allenamento.
Quando facciamo ginnastica abbiamo bisogno di riscaldarci, è vero o no? Facciamo i nostri esercizi di riscaldamento e poi iniziamo ad allenare i muscoli.
Quando ci mettiamo a scrivere non sempre lo facciamo, non sempre ci riscaldiamo. Ci hai fatto caso? E invece farlo è fondamentale e ti consiglio vivamente di iniziare a prendere questa abitudine.

Se ci fai caso appena iniziamo a scrivere la penna incaglia, non è fluida, non siamo spediti... è come se dovessimo entrare nell'argomento ma non riusciamo, c'è qualcosa che ci blocca... è come se fossimo balbuzienti. 
La verità è che abbiamo semplicemente bisogno di riscaldarci. Quindi, inizia a scrivere anche in modo automatico, anche cose senza senso e poi vedrai che piano piano riuscirai ad entrare dentro il cosiddetto flusso della scrittura e da lì in poi non fermarti.

Spero che questi spunti possano aiutarti a liberare la creatività.
Se vuoi, fammi sapere come è andata. Scrivimi.

Buona scrittura, allora.

PS. Visto che questo articolo parla di BLOCCO DELLO SCRITTORE.
Ecco qualche articolo specifico sull'argomento:

- I 3 classici blocchi degli scrittori: quale di questi è il tuo?
- Come superare il blocco creativo
- Come superare il blocco organizzativo
- Il blocco dello scrittore sta nel blocco della vita
- Come superare il blocco narrativo

Non essere uno scrittore qualunque

Sii uno scrittore mago.

Hai già avuto modo di leggere il mio libro "Lo scrittore mago"? Guida pratica al processo alchemico per trovare la tua vera voce creativa? Puoi trovarlo qui.

Loretta Sebastianelli

Mentore e Writer Coach

Autrice di 15 libri, tra cui Lo scrittore Mago e la Scrittura Introspettiva.

Mi occupo da più di dieci anni di formazione e mentoring.

Ho ideato e sperimentato decine di corsi di scrittura: creativa, motivazionale, introspettiva ed evolutiva.

Attraverso corsi di formazione e servizi di scrittura professionale aiuto scrittori, poeti e liberi professionisti a progettare e scrivere il proprio miglior libro. Aiuto inoltre, tutte le persone che vogliono utilizzare la scrittura come maggiore strumento di conoscenza per accrescere il proprio cammino evolutivo. 

Pubblico regolarmente dal 2006: narrativa, poesia, manualistica e libri per bambini.