image/svg+xml

Il blocco dello scrittore sta nel blocco della vita


Quante volte hai sentito dire che l’ispirazione è un momento di grazia? Grazie, sì, lo è.
Quante volte hai sentito dire che se non scrivi è colpa del blocco dello scrittore? Grazie, sì, spesso lo è.
Ed infine… quante volte avrai sentito dire che se non hai talento innato per la scrittura non hai futuro come scrittore?

La verità è una radice, un comune denominatore che suona più o meno così: scrivere è FATICOSO!

L’ispirazione è un momento di grazia che non sempre ci grazia, è vero, ma è il giudizio la vera causa della nostra mancata ispirazione, come lo sono il nostro umore, la nostra pigrizia o il piattume che con essa ci impregna.

Scrivere significa dedicarsi ad allenare la scrittura e la nostra capacità linguistica OGNI GIORNO. E questo è faticoso.
Certamente è più facile pensare che se non scrivi è il blocco dello scrittore che ti blocca ma non è SOLO lui a bloccarti… sei tu, prima di tutto.

  • PIGRIZIA
  • GIUDIZIO
  • FALSI MITI
    (tipo quello dell’artista maledetto che scrive solo con una buona dose di assenzio nelle vene).


Ecco, di questo dovresti preoccuparti.

Ogni persona che mi chiede aiuto ha un blocco sì, è vero… ma se scavo, se cerco bene, allora va a finire che il blocco forte e importante ce l’ha da qualche parte nella vita o nella gestione del giudizio. Oppure ha un blocco all’autostima, all’ego e spesso ha un problema con la procrastinazione o produttività.
Non ultimo, ha un problema con il “tirare fuori le cose”, ovvero “scrivere punto” o anche “vomitare prima per aggiustare dopo”.

Capita anche a te?
Anche tu senti un qualche tipo di blocco oppure… non riesci a scrivere?
Se sì, inizia a praticare un po’ di autobiografia (meglio se quotidiana) e cerca di comprendere cosa ti sta succedendo davvero. Quando lo avrai capito, potrai riprendere a narrare dei tuoi personaggi o a crearne di nuovi.

In questi casi, infatti, per superare l’impasse, consiglio sempre la stessa cosa perché… FUNZIONA!

Quindi, eccola qui:

  • Inizia da un diario giornaliero
  • Passa ad un taccuino delle idee
  • Atterra su un foglio A4 per scarabocchiare un primo coraggioso progetto
  • Concludi su un “new file”, formato Word o quello che vuoi e… inizia a scrivere la tua storia.

Fammi sapere se funziona.
Se hai domande o vuoi sapere quale metodo utilizzo io, scrivimi!

Se comunque senti di avere uno specifico blocco dello scrittore che ti sta fermando, fai il QUIZ per scoprire qual è il tuo blocco e poi guarda anche questi articoli:

- I 3 classici blocchi degli scrittori: quale di questi è il tuo?
- Come superare il blocco creativo
- Come superare il blocco organizzativo
- Come superare il blocco narrativo

Loretta Sebastianelli

Mentore e Writer Coach

Autrice di 15 libri, tra cui Lo scrittore Mago e la Scrittura Evolutiva.

Mi occupo da più di dieci anni di formazione e mentoring.

Ho ideato e sperimentato decine di corsi di scrittura: creativa, motivazionale, introspettiva ed evolutiva.

Attraverso corsi di formazione e servizi di scrittura professionale aiuto scrittori, poeti e liberi professionisti a progettare e scrivere il proprio miglior libro. Aiuto inoltre, tutte le persone che vogliono utilizzare la scrittura come maggiore strumento di conoscenza per accrescere il proprio cammino evolutivo. 

Pubblico regolarmente dal 2006: narrativa, poesia, manualistica e libri per bambini.