image/svg+xml

Come trovare l'argomento-tema giusto per il tuo libro?


La premessa rispetto al titolo di questo articolo è che con la parola "giusto" intendiamo -in entrambi i casi- "giusto per noi". Cioè, che si tratti di argomento o di tema deve essere il nostro: il nostro è quello giusto!

Di solito si parla di argomento quando ci si riferisce alla scrittura di un manuale, mentre la parola "tema" è più adatta alla narrativa, alla stesura di una storia, anche se il senso è più o meno lo stesso.

IL TEMA di un libro è qualcosa di più vasto rispetto alla scelta del semplice ARGOMENTO perché è legato alla GRANDE DOMANDA della storia o alla parte della NARRATOLOGIA, alla parte DRAMMATURGICA e quindi è un po' il PENSIERO principale del libro. Per questo motivo definirlo solo "ARGOMENTO" sarebbe riduttivo. Spesso poi il TEMA è anche legato in modo automatico allo stile, al genere e viceversa.

L'ARGOMENTO del libro, invece, potremmo definirlo semplicemente come "la materia" o "l'ambito" delle nostre competenze o delle tematiche scelte per quello stesso libro che nel caso specifico sarà un saggio o un manuale.

Quindi questa è la prima domanda utile per te:

Vuoi scrivere una STORIA (tema) o un MANUALE (argomento)?

Rispondere a questa domanda vuol dire chiarire se ti occuperai di scegliere tutto ciò che riguarda il tuo ARGOMENTO o piuttosto, tutto ciò che riguarda la tua STORIA. Quello che dico sempre però è che la STORIA spesso ci sceglie, l'argomento invece lo scegliamo noi e questo porta ad una conseguente suddivisione: AUTORE-SCRITTORE.

Possono essere sinonimi, certo, lo sono, e spesso coincidono. Ma una distinzione c'è ed è importante. Uno scrittore può facilmente scrivere anche un saggio o un manuale. Meno scontato è che un autore possa scrivere con la stessa facilità un romanzo.

I più grandi autori, formatori, infatti, riconoscono molto spesso di non avere nessun tipo di preparazione rispetto alle regole della narratologia o drammaturgia che, invece, lo scrittore, con buone probabilità ha o dovrebbe avere.

La seconda domanda utile per te potrebbe suonare così:

Se sei alle prese con una STORIA (tema), chiediti se hai individuato la "grande domanda", se hai fatto una scaletta, se hai un personaggio principale ed hai chiaro il suo arco di trasformazione. Sì? 

Se sei alle prese con un MANUALE (argomento) chiediti invece, se hai schematizzato il tuo argomento in macrocategorie, problemi, soluzioni, temi, assunti, presupposti e casi studio. Sì? 

Questi sono solo degli stimoli, so bene che scrivere un libro non è semplice, soprattutto se non sai come fare.

Se poi a questo uniamo il fatto che per scrivere un libro c’è bisogno di tempo libero o liberabile e non solo di un piano e di un metodo, ecco che il solo atto di scrivere un libro si porta dietro tre cose:

  1. COSA FARE (prova a leggere questo articolo)
  2. COME FARLO (prova a leggere questo articolo che va bene sempre qualunque sia il tuo blocco)
  3. QUANDO FARLO (prova a leggere questo articolo sulla WRITING ROUTINE)

Se vuoi scrivere una storia, la storia che ti porti dentro (perché tutti ne abbiamo una), se vuoi lasciare un segno, partorire un libro che resti e che sia il tuo miglior libro, allora organizza la tua giornata e dedica del tempo alla scrittura, del tempo alla non scrittura e de tempo alla revione. Parti da qui.

Se vuoi raccontare ai tuoi clienti, tramite un libro, quali sono le soluzioni più funzionali al raggiungimento dei loro obiettivi e alla risoluzione dei loro problemi... sappi che il manuale non è solo un mezzo pratico per raggiungerli facilmente ma è anche un ottima soluzione per aumentare il tuo prestigio come professionista, come imprenditore o come esperto in un determinato settore...
Se questo è il tuo caso, allora organizza le tue idee e schematizzale. Trasforma in uno schema il tuo argomento e i tuoi sotto-argomenti e poi trasforma quello schema in parole.

Se invece ti piace l'idea di essere accompagnato o accompagnata in questo tuo lavoro e quello che desideri è un mentore capace di seguirti un passo dopo l'altro nella stesura del tuo libro, allora scrivimi. Questo è quello che so fare meglio.

Da 10 anni, infatti, aiuto le persone a scrivere libri e da quasi 20 anni faccio lo stesso con i miei libri. Ad oggi ne ho pubblicati 15 e quindi -sicuramente- so come fare.

Contattami, senza impegno, per saperne di più. Sarà un piacere per me conoscere il tuo progetto narrativo e capire come poterti aiutare.

Hai già avuto modo di leggere il mio libro "Lo scrittore mago"? Guida pratica al processo alchemico per trovare la tua vera voce creativa? Puoi trovarlo qui.

Loretta Sebastianelli

Mentore e Writer Coach

Autrice di 15 libri, tra cui Lo scrittore Mago e la Scrittura Evolutiva.

Mi occupo da più di dieci anni di formazione e mentoring.

Ho ideato e sperimentato decine di corsi di scrittura: creativa, motivazionale, introspettiva ed evolutiva.

Attraverso corsi di formazione e servizi di scrittura professionale aiuto scrittori, poeti e liberi professionisti a progettare e scrivere il proprio miglior libro. Aiuto inoltre, tutte le persone che vogliono utilizzare la scrittura come maggiore strumento di conoscenza per accrescere il proprio cammino evolutivo. 

Pubblico regolarmente dal 2006: narrativa, poesia, manualistica e libri per bambini.