image/svg+xml

Chi sono

Mentore e Writer Coach, ma prima di tutto sono

Loretta, la scrittrice maga

Sono specializzata nello sviluppo dell’intelligenza creativa, ho ideato e sperimentato decine di corsi di scrittura: creativa, motivazionale, introspettiva ed evolutiva, per adulti, adolescenti e bambini.

Aiuto le persone ad esprimere se stesse, la propria eccellenza e ad entrare in contatto con i propri sogni e con la propria creatività facilitando l’attivazione del pensiero laterale in ambito personale, artistico e professionale.

Pubblico regolarmente dal 2006 -saggistica, narrativa, poesia e teatro- ottenendo diversi riconoscimenti.

Ho realizzato collaborazioni con diverse realtà pubbliche e private.

Ho ideato nuove metodologie d’insegnamento per l’approccio alla poeticaLo specchio di Alice” e il gioco da tavolo “La metafisica della retorica”.

Ho creato innovative forme di scrittura (Scrittura Evolutiva, Estro Scrittura, Scrittura Introspettiva) finalizzate alla stimolazione del “lateral thinking”, alla produzione artistica, alla conoscenza di sé e allo sviluppo dell’eccellenza.

Il mio punto di forza è la naturale predisposizione al pensiero laterale.

Sono socia fondatrice dell’Associazione socio culturale Le Funambole e...

Vivo al mare, per scelta.

Riconoscimenti e premi

Scrivo da che ne ho memoria e nel silenzio dei miei diari -spesso segreti- non c'era nulla da riconoscere né da condividere, se non i sussurri impacciati della mia anima.

Nell'anno 2000 è cambiato qualcosa. Ho preso coraggio e ho iniziato a scrivere oltre me (processo lungo e articolato, questo...).

Ci sono voluti quattro anni per portare i miei testi davanti agli occhi di chi poteva davvero dire "con competente giudizio" se quello che scrivevo era buono.

Questo passo mi ha restituito un battesimo indimenticabile. Il primo concorso al quale ho deciso di partecipare... l'ho vinto. E questo ti segna. Da qui in poi, infatti, non sono più riuscita a trattenere nel cassetto nessuna delle mie poesie.

Nel 2004 vinco il primo posto -sezione poesia- al Premio internazionale di letteratura inedita "Elsa Morante".

Nel 2014 vinco il secondo posto assoluto al Premio Polverini per la poesia edita con la silloge Elegiaca, pubblicata da Ensemble.

Nel 2015 vinco il primo posto al premio Città di Colonna -La Tridacna- per la poesia inedita con la silloge "Stringa di fiato" poi pubblicata da Giulio Perrone editore.

Nel 2018 vinco il quarto posto al Premio Nazionale albero Andronico con la silloge Corteccia poi pubblicata da Controluna.

Ad un certo punto, non proprio all'improvviso, mi sono ritrovata innamorata della narrativa e della narratologia. Ogni volta che penso "è una lunga storia" mi ricordo perché amo così tanto la parola scritta.

Nel 2016 vinco il premio della giuria al concorso Montefiore con il romanzo d'esordio "Il bossolo d’ottone".

Infine, molti anni dopo quel battesimo, ho fatto parte della Presidenza dell’Ars Gratia Artis come direzione giuria e commissione di lettura del premio Elsa Morante per Inediti, sperando di essere madrina di qualche altro cuore al suo primo appuntamento con i premi e i riconoscimenti. 

Percussionista, il ritmo della musica e della scrittura

Ho una grande passione per il ritmo.

Dopo un lungo percorso in poesia che ha portato alla pubblicazione di sei raccolte in versi, dopo aver pubblicato un testo teatrale, una raccolta di racconti, libri per bambini e due saggi, ho allungato ritmo e respiro per esordire in narrativa con “Il bossolo d’ottone” per poi continuare a scrivere in narrativa.

Suonare i miei tamburi è come scrivere i miei testi.

Seguo il battere e il levare. Il silenzio che fa spazio alle parole. Seguo il susseguirsi di significati e significanti che poi formano una melodia sul foglio o una musica nelle mie orecchie.

Parlando di ritmo non posso che fare una analogia tra musica e poesia.

Ho studiato tutta la metrica che sono stata capace di trovare sui libri, poi ho smesso di studiare e ho iniziato ad ascoltare la poesia, quella che ho dentro.

Lasciarla uscire e sapere esattamente dove suona è la cosa più emozionante che io abbia imparato ad accogliere nella vita.

Dopo questa esperienza, la prima volta che ho preso un tamburo in mano, ho chiuso gli occhi e ho cercato di sentire quale suono -da dentro- stesse spingendo per uscire dalle mie mani.

L'ispirazione è una corda tesa. Basta un dito per scuoterla, per sentirne il suono.

La vita è un GIOCO ritmico alla ricerca della felicità!

Giocoliera, giocare con le parole è un gioco serissimo

Ho imparato a giocolare da sola, contando e tenendo il ritmo.

Ho imparato a suonare nello stesso modo e probabilmente ho iniziato a fare poesia quando ho permesso alla mia anima di raccontarmi i suoi canti e i suoi lamenti.

La cosa più importante che ho imparato da tutto questo è che le parole hanno suoni e pesi e quando atterrano sulla carta, sulla pagina bianca, devi curare il rimbombo che producono.

Saper misurare la persistenza, non sempre temporanea, del suono che le parole producono in chi le legge o le ascolta... è un'arte.

Saper scrivere -secondo me- vuol dire sapersi occupare di quella persistenza.

Ogni cosa è come noi siamo e siamo quel picco o quel grido, lo sguardo attento o lo stento. Così io sono come sono, scavatrice di tunnel e pioniera di me stessa. Ho smarrito la gioia delle orme nella sabbia, la sensazione della terra ma amo la luna che proietta la mia ombra in avanti...

Formatrice, l'elite dei miei corsi

Ho ideato e sperimentato decine di corsi di formazione: scrittura creativa, motivazionale, introspettiva ed evolutiva per liberi professionisti, autori, aspiranti scrittori, dirigenti, docenti, manager, counselor...

  • Percorso di crescita personale “Il viaggio dell’eroe”. 10 incontri
  • Corso professionale “Diventare Blogger-Youtuber”. 12 incontri. 
  • Laboratorio esperienziale di scrittura creativa “Lascia il segno”. Mensile
  • "Io, lei e Me" oggi "Protocollo Unica". Scrittura per sole donne.
  • Corso mensile di Scrittura Autobiografica
  • Seminario. Lo scrittore mago in azione. Corso di spicco legato al metodo de Lo scrittore mago.
  • Amo la luna che proietta la  mia ombra in avanti. Corso scrittura introspettiva.
  • Laboratorio poetico: Lo specchio di Alice
  • Scrittura evolutiva. La direzione del cuore. Workshop sullo sviluppo del potenziale umano.